Webinar

GDPR – Il consenso deve essere informato ed esplicito?

Risponde L’avvocato Gaia Morelli – membro del comitato privacy dell’Ordine Avvocati di Roma, specializzata nella gestione delle tematiche di governance, compliance, del GDPR.

Il GDPR richiede che il consenso sia informato e manifestato con un’attività, un’azione, non può essere implicitamente sotteso e quindi si deve o sottoscrivere un modulo di consenso o cliccare una checkbox nella quale si dica acconsento al trattamento se il consenso è la base giuridica che il titolare ritiene più adeguata per il trattamento che intende fare. Il consenso è informato se ovviamente ho potuto leggere le informazioni relative al trattamento prima di procedere alla conferma di quel consenso, per cui se l’informativa non viene in qualche modo resa disponibile prima del consenso, il consenso non è informato e quindi non è valido perché non si può acconsentire ad un trattamento di cui non si conoscono i criteri, i tempi, le modalità e le finalità.

Risorse correlate:

The eye of journalists on PR – Europe 2023

Mediaddress ha esteso a Francia e Spagna la ricerca già condotta in Italia sulla relazione tra giornalisti e uffici stampa. Scopri cosa hanno risposto 700 giornalisti Francesi, Spagnoli e Italiani.

Prova gratuitamente Mediaddress!

Accedi a oltre 600k contatti, crea le tue liste, componi e invia i comunicati: provala subito!

  • Settimana gratuita
  • Demo delle funzionalità
  • Listino prezzi
  • Consulente dedicato
Questo sito è protetto da reCAPTCHA per la privacy policy e Terms of Service di Google.